Prete Hamel, pregate per noi !


Per Saint Etienne di U Rouvray, ghjè un annu avà ch'ellu hè scunvoltu u tristissimu è infamissimu assassiniu di u Prete Jacques Hamel, quandu in piena cilibbrazione di a Santa Messa, in più bella dui "spadassini di Allah è di Macumettu" sbarconu, incalfonu u tirrore è u fracassu in lu locu santissimu,è nant'à l'altare cunsacratu induve attimi nanzu u servitore di Diu invucò à u Signore innu E so spezie,u capimuzzonu...

In tantu u prete è statu Sacrificatu à u Locu di Santu Sacrifiziu di Cristu, u sirvitore siguitò u so maestru ancu in quellu Andatu, dandu materia à e parulle di a Scrittura : "Sò ch'ellu mi anu fattu,à vi faranu simule", ma nanzu chì a fiamma di a cultela li tolse u fiatu,ghjucconu isse putentissime parulle : "Battine in daretu Satanassu", u guerrieru di l'anime,cunnosche à l'avà u nimicu di criazione,nentra à l'atti di sterpa spiritualle eridatarii di i tempi landani 'nuve i nostri antenati fubbenu tombi è e nostre donni è i so criaturi purtati in schjavitù per l'algirese o a Turchia. Cusì u celu vince un martiru è u mondu una tistumunianza di u destinu chè i nemichi di a Cristianità è di l'Europei ci volenu purtà.

A Corsica Catolica inchjinba oghje u tupezzu dananzu à Mimoria Santa è à Gloria sempirterna nu u Paradisu di u nostru Signore Ghjesù Cristu di u Biatu Martiru Prete Jacques Hamel. Ch'ellu stia à locu di riposu sirenu,è chì e lumere di u so gluriosu sacrifiziu incendessi e strade di u nostru avvene

Prete Hamel prighate per Noi !