"In marchja", ver'di e galere !


A ghjuventù corsa una volta di più culpita da a ripressione ! Decine di sustenitori è di militanti sò stati arrestati stu mercuri mattina è piazzati in guardia custodia in Aiacciu, a Ghisunaccia, u Borgu ( campu militare) , Bastia ( cummissariatu ). Per tutta a Corsica, i patriotti si sò mossi, in sustegnu à a nostri ghjovani perseguitati. LEIA NAZIUNALE era partecipe d'issa mubilisazione.

Incù u principiu di l'epica Macron, u baterghju minò di novu. Ma, u visu novu di a pulitica francese mostra a so faccia luzzinosa. I chjappenu ind'a Corsica sana è l'unità si face daretu à ogni colpu !

Al dillà di e forme, al dillà di i discorsi, al dillà di e capelle è di i piani marketing, ferma sempre a fiura maladetta di a gorgona ripublicana tale quale l'avemu sempre cunisciuta. E a risistenza di Cursichella, tale chi fù, serà . Soca avà fermanu imbavati quelli chi sustenò u novu tigrunellu di l'Ilisea , forse ancu l'amparerà à certi qualche forma d'umilità !

Per avà, risistenza più chè mai !

Un ci feranu mai piantà ! Evivva a lotta d'Indipendenza !