E l'unità si face , daretu à ogni colpu !


Centinaie di parsone si sò ritrovi davant'à u cummissariatu di Bastia, di fronte à e forze di ripressione stu mercuri sera , da sustene i quattru ghjovani sustenitori di u SCB arrestati a mane stessa è piazzati in guardia custodia. Dui altri ghjovani eranu sempre ricercati sta sera. U presidente di l'associu BASTIA 1905 hè statu cappiatu in fin'di ghjurnata.

Sta pruvucazione si scrive ind'e "prulungazione" di l'affare detta Reims-Bastia. U 13 ferraghju scorsu, un gruppu di sustenitori bastiacciu era statu minatu è feritu da pulizzeri . Unu di elli ha lasciatu un ochju, culpitu da a crueltà di a pulizza francese. L'agressori funu cuperti da u ministru di l'internu è l'istituzione ghjudiziara.

Un piantanu l'oppressione è l'odiu cuntra i corsi, ma ùn si sfiata a resistenza, ùn si spinghje a brama di ghjustizia è di verità per i nostri. E soprattutu, per via di tutti ss'offese, cresce u simtimu naziunale ind'a ghjuventù corsa, è si sviluppa a cuscenza di stu fossu infranchèvule tra a Ripublica Francese è u populu corsu, tra ELLI è NOI !

LEIA NAZIUNALE porta u so sustegnu à tutti i nostri perseguitati da u statu culuniale "per avè pensatu corsu" !

Unità ! Sulidarità ! Risistenza !