Di pettu à Valls, unità, risistenza !


I militanti di a LEIA NAZIUNALE si sò mubilizzati stu 4 di lugliu davanti à a merria di Bastia inde u quadru di u cumitatu "Ghjustizia è Verità per i nostri" , per "accoglie" cum'ellu si devia u primu ministru di a Ripublica francese Manuel Valls. Una delegazione di u cumitatu hè stata ricevuta da i cunsiglieri di u ministru . U ghjòvanu Maxime è d'altri sustenitori bastiacci hanu rimessu un cartulare trattendu di l'affare Reims -SCB , ripigliendu i fatti e una verità nigata da u putere francese dapoi mesi.

A visita ministeriale s'era principiata a mattina stessa à l'Assemblea di Corsica in Aiacciu. U scontru incù l'eletti di a Corsica s'hè conclusu da un magistrale INNÒ lampatu da Valls à tutte e rivindicazione pulitiche di u populu corsu. Innò à a cuufficialità di a lingua corsa, innò à u statutu di residente, innò à l'amnistia di i prighjuneri pulitichi .

Di pettu à ss'a chjusura sprimata da i più alti rispunsevuli di u statu francese, tocca à u nostru populu à svilluppà e dimarchje di risistenza unitaria , à mette in ballu i ghjuvèvuli spazii di cuntrasti è di rifflessione culletiva, à mubilizzà e forze vive di u paese e quelle di a spalluzzera , à dassi i mezzi di custruì, da per ellu e fora di l'istituzione culuniale, una Nazione Corsa libera e suvrana, degna di a so storia gloriosa. LEIA NAZIUNALE serà partecipe di tutte e mosse populare à prò di l'IDEA CORSA.